5° Meeting Regionale

Torniamo a Padova, allo stadio Colbachini, per il V Meeting regionale. Gare della velocità influenzate da forte vento a favore che ha consentito a molti nostri atleti di ottenere grandi tempi, purtroppo non validi per i c.d.s.. Partiamo dai 100m con Elena Favaro che arriva in 12″47 (+4,0), Clara Zilio invece ottiene il PB con con vento entro i limiti: 12″85, poi Cristina Zanetti 12″93 (+3,6) e Maria Rebecca Zulian 13″90 (+3,2). Il Vento fa volare anche i ragazzi: Daniele Roverato e Riccardo Zanon sfondano per la prima volta il muro degli 11″ nei 100 metri: 10″99 per entrambi con +3,3 e +3,6 di vento, ottimo anche Matteo Sterchele in 11″03 sempre con +3,6m/s; Alberto Baggio torna alle gare dopo 3 anni e arriva in 11″46 (+4,1), mentre il saltatore Mattia Ghiraldo approfitta di un momento di calma del vento per siglare il nuovo PB regolare di 11″49. Nei 400m femminili Arianna Cecchin continua a migliorarsi ad ogni gara e abbassa il proprio personale a 59″50, seguita da Gloria Lisciotto (1’02″30) e da Clara Zilio e Francesca Azimo che vanno entrambe a PB con 1’03″15 e 1’03″99. 800m con un gran risultato di Anna Zara che si migliora a 2’19″10, bene anche Carlotta Nardo con il nuovo PB di 2’34″24. Esordio nella distanza per Anna Boldrin nei 2000 siepi allieve con 9’39″46.

Nei salti Rebecca Maria Zulian, nel salto in lungo, atterra a 4,74m, mentre nei lanci Gaia Barison si migliora di quasi 2 metri nel getto del peso Allieve: 10,36m, dietro di lei bene anche Alessia Boschetto con 10,30m e Angelica Cecchin con 8,58m. Nel disco donne sempre Alessia Boschetto ottiene 32,33m, poco sotto Erika Zuanon scaglia l’attrezzo a 31,40m. Lancio del martello Allieve con Giulia Settimo (26,95m), Celeste Copparosa (24,51m) e Giulia Maggio (16,39m).

400 metri maschili con Omar Sbrissa che taglia il traguardo in 54″70, davanti a Filippo Bortolami e Carloalberto Peron; buona prova per Matteo Baldan negli 800m che pian piano sembra tornare ai suoi livelli e chiude in 2’03″75, mentre esordisce sulla distanza Andrei Melescanu con 2’15″52. 1500m con Andrea Salvalaggio (4’53″97) e Alexandro Ardelean (4’59″60); negli ostacoli da 107cm buon PB per Andra Gatti con 15″34, subito dietro Daniele Roverato in 15″76. Nel salto triplo Mattia Ghiraldo continua la striscia positiva saltando 14,18m e conquistando il terzo posto, dietro di lui Obaidu Sambare atterra a 13,47m.

Terminiamo con i lanci dove Giuseppe Bacchin scaglia il disco da 2kg a 32,64m, Nicola Celegato quello da 1,75kg a 33,72m e Andrea Celegato il disco da 1,5kg a 29,57m e segna così il nuovo PB insieme a Massimiliano Toniolo che lancia a 20,75m. Marco Cavinato arriva terzo nel peso Junior con il nuovo primato personale di 12,41, e terzo anche nel martello con 42,20m; nelle stesse discipline ma nella categoria allievi Jacopo Zin fa i nuovi PB di peso (8,25m) e martello (17,65).

Foto by Atleticamente Foto/Fidal Veneto

Torna su