Riassunto dello scorso weekend: Triathlon Ragazzi/e, Lanci Lunghi e Campionato Regionale Assoluto

Lo stadio Colbacchi ha ospitato contemporaneamente due manifestazioni: la seconda prova del Mini Triathlon Ragazzi/e che ha visto coinvolti 14 giovani atleti SANP e la i seconda fase dei lanci lunghi invernali alla quale hanno risposto ”presente” in 9 tra i nostri lanciatori.
L’influenza stagionale ha decimato la nostra rosa giovanile, in questa seconda giornata non siamo riusciti a piazzare nessun atleta nella top10, non mancano però i primati personali! Una vittoria l’abbiamo portata a casa con orgoglio: tutti e 14 i nostri atleti, nel salto in alto, hanno superato l’asticella posta alla misura d’entrata di 1m.

Dalle pedane esterne arriva un bel miglioramento di Eleonora Morbin che scaglia il giavellotto a 36.54 metri, riconfermando il minimo per i campionati italiani outdoor ottenuto nella prima fase. 5° posto per Erika Zuanon nel lancio del disco con la misura di 26.52m e 17° posto per  Elisabetta Marchiori che con il martello da 4kg ottiene 26.15m. Tra gli uomini un bel 2° posto di Stefano Bano nel lancio del disco grazie ad un discreto 36.13m, alle sue spalle Nicola Celegato e Montagner Francesco. Marco Cavinato, specialista del getto del peso, avvicina la fettuccia dei 30 metri con il martello da 6kg. Nel giavellotto ottima prova di Cosmin Virginiel Cocu che ottiene 2 metri di personale superando per la prima volta i 46 metri, Giammarco Zin termina la sua prima gara con l’attrezzo da 800gr con un discreto 37.56m.

Al palaindoor seconda giornata del campionato regionale assoluto. Grande esordio ”tra le grandi” per la giovane Maddalena Zanotto che conquista la finale dei 60 piani con un ottimo 8”26, tempo migliorato poi di un centesimo (8”25), bene anche compagna Luna Mion. 10° posto per Anna Zorzi nel salto triplo e medesima posizione per Alessia Carraro nel salto in lungo. Arianna Cecchin segna il suo personal best nei 400 metri indoor: 1’02”76.
Esordio stagionale per la nostra Chiara Rosa, portacolori delle fiamme azzurre, che scaglia il peso a 16.86; nella stessa gara 11.64 per Micol Scapolo.
Daniele Roverato e Mattia Ghiraldo, freschi di campionato italiano, ottengono rispettivamente 7.12 e 7.61 nei 60 piani. Grandioso Massimo Bano nel salto in lungo, migliora il suo primato personale con un balzo di 6.41 metri. La gara dell’asta vede ben 4 atleti SANP in maglia gialla: Luca Zampieri che sfortunatamente fa tre nulli alla misura d’entrata, Pietro Bano e Matteo Borsetto che terminano la gara entrambi alla misura di 3.70 e Daniele Peron che si prepara presenta al campionato italiano con lo stagionale di 4.60.

Risultati ragazzi/e: http://www.fidal.it/risultati/2019/REG19531/Risultat.htm

Risultati lanci lunghi invernali: http://www.fidal.it/risultati/2019/REG19300/Index.htm

Risultati campionato regionale indoor: http://www.fidal.it/risultati/2019/REG19564/RESULTSBYEVENT1.htm

 

Torna su