Marcato e Maniezzo sul gradino più alto del podio: che squadra la nostra squadra!

Dopo lo scorso weekend la stagione ha preso il via, anche in questa occasione, i nostri atleti ci hanno regalato belle soddisfazioni. I primi portacolori sul podio, sono Alessandro Ciocan e Melescanu Cosmin Andrei, rispettivamente 2° e 3° posto nei 300 metri ad ostacoli. A seguire, tre primati personali con meritate medaglie di bronzo, Filippo Bortolami capace di un 3’16”nei 1000 metri e Edoardo Garbo che nel salto in alto supera ampiamente l’asticella posta a 1.58 e Andrea Celegato che scaglia il martello a 22.59mt. Gradino più alto del podio infine per Lorenzo Marcato che vince la gara con la misura di 11.80. Tra le cadette spiccano le tre lanciatrici del martello racchiuse in 9cm: 2° porto per Alessia Boschetto (22.38mt), 3° posto per Celeste Copparosa (22.31mt), Giulia Settimo (22.29mt) e i 4.55 metri di lungo che valgono la medaglia d’argento a Kadira Tcha Seffou.
Questo sabato era il turno delle ragazze: classe ’06-’07, nonostante la giornata uggiosa, le nostre atlete hanno brillato come hanno fatto i compagni lo scorso weekend. La velocissima Gloria Montin termina terza nella gara dei 60 metri piani con un discreto 8”6, Sofia Borsetto seconda nel salto in alto con la misura di 1.28. L’ultima medaglia della giornata, è l’oro che brilla al collo di Angelica Maniezzo: dopo una strepitosa gara in solitaria durata 13’11”6, la nostra marciatrice viene accolta al traguardo dalle compagne di squadra che l’avevano accompagnata da bordo pista durante tutta la sua 2km, prese dall’euforia invadono il campo e la raggiungono a braccia aperte. Si chiude con questa bellissima immagine il nostro sabato di gare. Questo è lo sport che ci piace, questa è l’atletica, sulla carta uno sport individuale ma in campo anche uno sport di squadra.

Complimenti a tutti i partecipanti!

 

Torna su