GIACOMETTI sul podio al campionato italiano di prove multiple, anche STEFFANI a medaglia

Un week-end mozzafiato quello appena trascorso, 5 nostri super atleti impegnati nel campionato italiano di prove multiple al palaindor di Padova. Il team multiple guidato da Michele Mion è sempre pronto a stupirci e a stupirsi regalando emozioni indescrivibili a noi tifosi.

Partendo dai giovani ci complimentiamo con i nostri due allievi, Matteo e Massimo entrambi nella top15 italiana. Il primo podio lo conquista Matteo Steffani, che si presenta alla partenza dei mille leggermente demoralizzato dopo la prestazione del salto in alto, ciò nonostante corre con la grinta di uno che ci crede ancora, e noi ci crediamo con lui. Grazie ad un PB di 6” riesce infatti a conquistare quella meritatissima medaglia che definisce inaspettata. 4208 punti, un 8° posto al cardiopalma (per 5 punti) ma come siamo soliti ricordare: ”fa freddo a -5”. Al fianco di Matteo il suo compagno di allenamento Massimo Bano che ci piace molto perché supera abbondantemente se stesso praticamente in ogni gara.

I veterani della nostra rosa sono: Pietro e Matteo. Pietro Bano termina le sue fatiche al 12° posto tra le promesse; cresciuto nel vivaio del salto con l’asta di Coach Leonardo Bovo, da qualche anno si diverte con le prove multiple. A causa del solito problemino alla spalla, non è riuscito a staccare il pass di partecipazione ai campionati italiani di Ancona ma ci ha fatto sperare fino all’ultimo. Matteo Borsetto spingendo fino alla fine, con un personal best nei 1000m conquista il 14° posto tra gli assoluti.

Beati gli ultimi perché saranno i primi: non l’abbiamo dimenticato il nostro Leonardo Giacometti, l’abbiamo tenuto per ultimo per elogiare a dovere la sua impresa stratosferica. Sale sul 3° gradino del podio con al collo la medaglia più prestigiosa di questo week-end. Dopo la prima giornata i suoi risultati già ci avevano fatto capire che si puntava al podio, soprattutto quel 6.83 in lungo. Il suo eptatlon termina con un bel miglioramento anche nel crono dei 1000m e un nuovo PB di 4831 punti. Rientra con questa super prestazione anche nella top10 assoluta, 8° per la precisione.

Risultati: http://www.fidal.it/risultati/2019/COD7562/INDTEAMRANKING.htm

Fierissimi come sempre dei nostri multiplisti!

Torna su